Aziende A Rischio Di Incidente Rilevante - Industrie Soggette Alla Normativa Grandi Rischi (SEVESO TER)

Cos'è

Il Ministero della Transizione Ecologica e l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) curano l’inventario delle industrie soggette alla direttiva europea NR 82/501/CEE denominata “direttiva Seveso”, che l’Italia ha recepito nel proprio ordinamento giuridico con il D.Lgs. n. 105/21015.

"INDUSTRIE A RISCHIO DI INCIDENTE RILEVANTE"

La normativa di riferimento  all’articolo 3 definisce quali siano gli stabilimenti di soglia superiore ed inferiore, come:

” b) «stabilimento di soglia inferiore»: uno stabilimento nel quale le sostanze pericolose sono presenti in quantita’ pari o superiori alle quantita’ elencate nella colonna 2 della parte 1 o nella colonna 2 della parte 2 dell’allegato 1, ma in quantita’ inferiori alle quantita’ elencate nella colonna 3 della parte 1, o nella colonna 3 della parte 2 dell’allegato 1, applicando, ove previsto, la regola della sommatoria di cui alla nota 4 dell’allegato 1;

c) «stabilimento di soglia superiore»: uno stabilimento nel quale le sostanze pericolose sono presenti in quantita’ pari o superiori alle quantita’ elencate nella colonna 3 della parte 1 o nella colonna 3 della parte 2 dell’allegato 1, applicando, ove previsto, la regola della sommatoria di cui alla nota 4 dell’allegato 1;”

Come richesto all’art. 23 pubblichiamo le informazioni fornite dal gestore ai sensi dell’art.13 comma 5, quindi la notifica inviata dal gestore dello stabilimento che deve contenere informazioni in merito al gestore dello stabilimento, alla sede, alla funzione responsabile dello stabilimento, alle sostanze pericolose presenti o che possono essere presenti, alle quantità e allo stato fisico delle sostanze pericolose in questione, alle attività in corso o previste nello stabilimento e  all’ambiente circostante e ai fattori passibili di causare incidenti rilevanti .

Nella provincia di Savona sono presenti nove stabilimenti di cui n. 2 interessano il comune di Vado Ligure, e sono così classificati (ai sensi del Dlgs 105/2015)

Soglia Superiore:

  1. ALKION TERMINAL VADO LIGURE S.R.L.- STOCCAGGIO DI COMBUSTIBILI (ANCHE PER IL RISCALDAMENTO , LA VENDITA AL DETTAGLIO, ECC.)
  2. INFINEUM ITALIA S.R.R. – IMPIANTO CHIMICO

(Zincol Ossidi SpA – Fabbricazione di sostanze chimiche – era presente oggi è stata dismessa e chiusa perchè lo stabilimento si è trasferito a Cairo Montenotte; inoltre è uscito dal campo di applicazione del D.Lgs n. 105/15 anche lo Stabilimento della Tirreno Power)

Sul sito realizzato dall’ISPRA sono disponibili, per ciascun stabilimento, le informazioni sulla natura del rischio e sulle misure da adottare in caso di emergenza:

VAI AL SITO DEDICATO ALL’INVENTARIO SEVESO

Ultimo aggiornamento: 08/08/2023, 17:26

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona