Iscrizione Refezione Scolastica

  • Servizio attivo


A chi è rivolto

Il servizio è rivolto primariamente a tutti gli alunni frequentanti gli istituti scolastici statali del territorio comunale. Compatibilmente con le risorse finanziarie ed organizzative, l’Amministrazione Comunale, su richiesta dell’istituto interessato, potrà predisporre l’erogazione del servizio anche per gli istituti scolastici parificati aventi sede nel Comune, a fronte di apposita convenzione con gli stessi. Gli oneri conseguenti all’attivazione del servizio dovranno porsi interamente a carico dell’istituto richiedente.

Descrizione

Il servizio di refezione scolastica è finalizzato ad assicurare agli alunni la permanenza nelle sedi scolastiche in attuazione della scuola a tempo pieno, tempo prolungato ovvero per l’effettuazione di attività integrative. Il servizio, nell’ambito delle competenze dell’Amministrazione Comunale, si propone anche obiettivi di educazione alimentare, fornendo diete approvate dai competenti organismi dell’A.S.L., nel rispetto della salute del bambino e garantendo le necessarie informazioni sui prodotti e sulle modalità operative e gestionali adottate.

Modalità di gestione ed erogazione

La refezione scolastica è assicurata mediante affidamento in appalto del servizio (attuale appaltatore: ditta MARKAS SERVICE s.r.l. di Bolzano). I pasti sono confezionati, per tutte le scuole del territorio, presso il centro di produzione esistente presso la Scuola Materna Statale di Via Sabazia e veicolati nei plessi scolastici decentrati per il tramite di mezzi idonei. Presso i refettori di ogni plesso scolastico sono affissi i menù mensili, aggiornati stagionalmente. Tali menù potranno anche essere distribuiti agli utenti che ne facciano richiesta.

Modalità di accesso al servizio

I genitori, o coloro che ne fanno le veci, che intendono usufruire del servizio di ristorazione scolastica per i propri figli, dovranno provvedere a compilare in tutte le sue parti la domanda di iscrizione al servizio e consegnare la stessa all’Ufficio Pubblica Istruzione. La mancata presentazione della domanda sarà intesa come rinuncia al servizio in questione.

Commissione mensa

Nell’ottica di un continuo miglioramento del servizio ed al fine di consentire una adeguata partecipazione ed informazione dei genitori in ordine alle modalità di erogazione del servizio medesimo, è istituita la Commissione mensa.

La Commissione mensa, che è costituita all’inizio di ogni anno scolastico permanendo in carica per tutta la durata dello stesso, è composta da:

  • un genitore  in rappresentanza della Scuola dell’Infanzia Statale;
  • tre genitori  in rappresentanza delle Scuole Primarie (uno per ogni plesso scolastico);
  • un genitore in rappresentanza della Scuola Secondaria di 1° grado;
  • un genitore in rappresentanza degli utenti dell’Asilo Nido (eventuale).

Le visite di controllo della Commissione potranno svolgersi osservando rigorosamente le seguenti modalità:

A) presso il luogo di preparazione dei pasti (cucina della Scuola Statale dell’Infanzia):

  • non potranno essere effettuate più di due visite per ogni settimana, ognuna della durata non superiore a 60 minuti;
  • le visite potranno essere effettuate senza preavviso, nei giorni e nelle ore desiderate, da almeno due membri della Commissione. Della visita è prodotta opportuna relazione in duplice copia, delle quali una è trattenuta dalla Commissione stessa e l’altra è trasmessa al Servizio Pubblica Istruzione del Comune.

B) presso i luoghi decentrati di somministrazione dei pasti (refettori):

  • potranno effettuarsi, al momento della somministrazione, in numero illimitato, con una durata per ognuna non superiore a quella del pasto.

Nel caso in cui la Commissione rilevi inadeguatezze, mancanze ovvero problemi relativi alla preparazione o somministrazione dei pasti che necessitino di immediato riscontro, è tenuta a darne immediata comunicazione scritta al Servizio Pubblica Istruzione ed al Medico scolastico, che provvederanno, ognuno per quanto di competenza, agli accertamenti del caso; copia della stessa comunicazione dovrà essere fatta pervenire, per opportuna conoscenza, alla Dirigenza scolastica.

 

Modalità di avvio/ Inizio del procedimento: Istanza di parte

Avvio dell’attività sottesa al procedimento: Immediato dalla data di inoltro dell’istanza

Normativa di riferimento: L.R. n. 15/2006 Regolamento comunale per la gestione degli interventi in materia di assistenza scolastica e di promozione del diritto allo studio

Provvedimento finale: Comunicazione ammissione al servizio

Rimedi esperibili / strumenti di tutela a favore dell’interessato contro il provvedimento finale: Ricorso al TAR entro 60 giorni – Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni

Come fare

Si ricorda che:

- le iscrizioni vanno rinnovate ad ogni anno scolastico, per cui devono provvedervi anche gli alunni già iscritti negli anni precedenti;

- non saranno accolte le domande di iscrizione di coloro che risultano non avere ancora provveduto al pagamento di servizi comunali già usufruiti.

I genitori che intendano aderire ad uno o ad entrambi i servizi scolastici per l’iscrizione dovranno utilizzare la MODALITA’ ONLINE, operando nei termini di seguito indicati.

Dovranno collegarsi al sito istituzionale del Comune di Vado Ligure e, nella homepage, cliccare “SERVIZI ONLINE” (colonna di sinistra) e, quindi, “SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE – WEB GENITORI”.

A questo punto, entrati nel portale, viene richiesto di inserire SPID o CIE (non è più consentito l’accesso tramite le credenziali username e password utilizzate in precedenza); effettuato l’accesso i genitori dovranno quindi cliccare su “ISCRIZIONI ONLINE”, scegliere il servizio a cui intendono iscrivere il figlio e seguire la procedura guidata fino al termine per la conferma (in ogni pagina sarà presente un riquadro con le informazioni del caso).

Durante la procedura, sarà richiesto di accettare le condizioni esposte concernenti la privacy, PagoPA e le modalità di accesso ai servizi: la mancata accettazione comporterà l’impossibilità di completare l’iscrizione.

Al termine, il sistema confermerà l’avvenuta iscrizione mediante contestuale invio di e-mail, con allegata ricevuta dell’iscrizione online.

La procedura sarà da ripetere per ogni bambino a favore del quale si vuole gestire l’iscrizione online e per ogni servizio a cui si intende aderire.

ATTENZIONE:

REFEZIONE SCOLASTICA: in caso di allergia o intolleranza alimentare dovrà essere prodotto al riguardo il certificato medico prima dell’inizio del servizio. In assenza di tale certificato, l’alunno non sarà ammesso al servizio.

TRASPORTO SCOLASTICO SU SCUOLABUS: l’accettazione dell’iscrizione al servizio SCUOLABUS non costituisce automaticamente diritto all’erogazione dello stesso. Sull’ammissione o meno dell’utente verrà data, in tempo utile, opportuna informazione alle famiglie, in funzione anche dell’organizzazione che la Scuola adotterà nell’anno scolastico interessato.

Cosa serve

Istanza on-line Attestazione ISEE Eventuali certificati medici per intolleranze alimentari

Quanto costa

Modalità di pagamento: Mediante PagoPA

Sulla base della rilevazione delle presenze effettuate dal personale scolastico, alle famiglie verranno inoltrati periodicamente bollettini di pagamento indicanti: nominativo dell’alunno, periodo di riferimento, il numero dei pasti consumati in tale periodo, l’importo corrispondente da pagare.
Al versamento di detto importo – da effettuare presso la Tesoreria Comunale, c/o Banco BPM S.p.A., Ag. Vado Ligure, Via Aurelia 63, ovvero presso qualsiasi altro istituto bancario - le famiglie dovranno provvedere entro i termini indicati sui singoli bollettini.

In forza di quanto stabilito dalle deliberazioni della Giunta Comunale n. 27 del 10/03/2017, il costo del singolo pasto è stabilito nei termini seguenti:

RESIDENTI:   costo individualizzato per ogni singola famiglia sulla base delle risultanze dell’attestazione I.S.E.E.;

NON RESIDENTI: € 5,30.

Ai residenti che non presenteranno l’attestazione I.S.E.E., verrà applicata la tariffa massima praticata per i non residenti (€ 5,30).

Accedi al servizio

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 10/08/2023, 12:29

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona