NUOVO CORONAVIRUS, IL VADEMECUM: "COSA FARE IN CASO DI DUBBI"