Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

Primo piano

ELEZIONI COMUNALI E CIRCOSCRIZIONALI ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO E DI ELEGGIBILITA’ IN ITALIA DEI CITTADINI DI ALTRI PAESI DELL’UNIONE EUROPEA

Facebook  twitter
Elezioni-comunali-2019-data-dove-e-quando-si-vota.jpg

In occasione delle prossime elezioni del Sindaco e del Consiglio comunale e circoscrizionale del giorno 26 MAGGIO 2019 i cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Ceca Repubblica, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria) potranno votare per la elezione diretta del Sindaco, del Consiglio comunale e circoscrizionale, nel Comune di residenza. Lo stesso diritto ha il personale diplomatico o consolare (ed il relativo personale dipendente dei consolati o ambasciate) degli Stati dell’Unione europea in Italia, pur se non residenti, e non già iscritti in nessuna lista aggiunta di altro comune italiano.

Gli stessi cittadini possono presentare la propria candidatura a consigliere comunale e circoscrizionale.

Per l’esercizio dei detti diritti DOVRÀ ESSERE PRESENTATA, AL SINDACO DEL COMUNE DI RESIDENZA, O DIMORA, NON OLTRE IL GIORNO 16 APRILE 2019, DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLE APPOSITE LISTE ELETTORALI AGGIUNTE, come da indicazioni e MODELLO DI DOMANDA, consultabili e scaricabili in allegato.


Data ultimo aggiornamento: 2 aprile 2019

LEGGI SUBITO IL 1° NUMERO DI "VADO NEWS"!

Facebook  twitter
Copertina VN_1_2019.jpg

Consultalo subito CLICCANDO SUL BOX NELLA COLONNA DI DESTRA o collegandoti al link http://www.comune.vado-ligure.sv.it/fp/fp.php?fp=vadonews11.pdf

24 pagine di notizie, fotografie e approfondimenti su tutte le principali novità d'interesse per il territorio e la vita del cittadino nel Comune di Vado Ligure.

Lavori Pubblici, Ambiente, Protezione Civile, Servizi Sociali, Sport, Scuola,Cultura e Manifestazioni: tantissimi i temi trattati negli articoli curati dai singoli Assessorati.

Duplice la distribuzione prevista: una versione online, con PDF sfogliabile, per una condivisione più immediata e smart delle notizie, che possa essere facilmente accessibile da ogni dispositivo mobile, ed una cartacea, più tradizionale, che verrà spedita gratuitamente anche a tutti i residenti, per raggiungere le fasce di popolazione meno digitali.

(Ringraziamo il fotografo Alberto Stumpo per la magnifica immagine in copertina relativa all'evento benefico Freestyle Show Mototerapia con Vanni Oddera e Associazione Cresci in Bike)


Data ultimo aggiornamento: 22 marzo 2019

Emanato lo STATO DI GRAVE PERICOLOSITÀ PER GLI INCENDI BOSCHIVI

Facebook  twitter
pericolo incendi.JPG

Con Decreto del Dirigente n. 1475 del 19 marzo 2019 si decreta lo stato di grave pericolosità incendi boschivi su tutto il territorio della Regione Liguria a partire dalle ore 00.01 di mercoledì 20 marzo 2019, fino a cessazione dello stesso.

Ai sensi dell'art. 42 della L.R. 4/1999 in tutti i territori ed ovunque in prossimità dei boschi ove si possa verificare un pericolo di incendio E' VIETATO ACCENDERE FUOCHI DI QUALSIASI TIPO, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare fornelli, inceneritori o motori che producano faville o brace, fumare o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo di incendio.

In caso di incendio o di avvistamento contattare immediatamente i numeri:

112 - NUMERO UNICO DI EMERGENZA

1515 - PRONTO INTERVENTO EMERGENZA AMBIENTALE

800.80.70.47 Numero Verde IL SALVABOSCHI


Data ultimo aggiornamento: 21 marzo 2019

"FONDO DI SOLIDARIETÀ”: un sostegno per le famiglie in difficoltà finanziato dalla Fondazione "A. De Mari"

Facebook  twitter
FONDO DI SOLIDARIETA'.png

La Fondazione A. De Mari, parallelamente alle diverse misure di sostegno ai progetti sociali del territorio provinciale savonese, promuove un’iniziativa a supporto delle famiglie del territorio della provincia di Savona particolarmente colpite dagli effetti della crisi economica, che versano in situazioni di disagio o di emergenza temporanea.

Questa situazione di difficoltà coinvolge oggi anche persone e nuclei familiari che prima potevano contare su una certa stabilità finanziaria e su soddisfacenti livelli del tenore di vita, oggi temporaneamente venuti meno, determinando l’esposizione al rischio non solo delle difficoltà economiche ma anche alla perdita di equilibri familiari e personali e dei progetti di vita di intere famiglie.

Nella stragrande maggioranza di questi casi, si tratta di persone sconosciute ai servizi sociali territoriali, non a conoscenza degli interventi messi a disposizione dai Comuni e, aspetto non marginale, spesso non in possesso dei requisiti per l’accesso ai servizi sociali previsti dai regolamenti comunali.

A questo proposito, per far fronte ad esigenze poste in essere da difficoltà contingenti e magari soltanto temporanee, la Fondazione A. De Mari mette a disposizione risorse finanziarie volte a sostenere spese di diversa natura finalizzate al mantenimento di condizioni di base, come ad esempio la casa, o, più in generale, a consentire il ripristino delle condizioni di stabilità dei nuclei familiari.

A titolo esemplificativo, il Fondo può finanziare le principali spese di seguito elencate:

  • gestionali per l’abitazione: cauzioni, fideiussioni, anticipo mensilità, lavori di adeguamento dell’abitazione, piccole spese necessarie per l’avvio della nuova soluzione abitativa;
  • sostegno nel pagamento di rate di mutuo, affitto e spese condominiali;
  • sostegno a iniziative di qualificazione o di formazione professionale volte all’inclusione lavorativa, o per l’avvio di nuove attività lavorative;
  • spese sanitarie non coperte dal servizio sanitario nazionale.

IL FONDO DI SOLIDARIETÀ SI ARTICOLA IN PICCOLO PRESTITO O A CONTRIBUTO A FONDO PERSO


Data ultimo aggiornamento: 21 marzo 2019

IUC 2019: RIEPILOGO E PROMEMORIA PER IL CONTIBUENTE

Facebook  twitter
C-IUC_banner-2019 (002).png

Si comunica che collegandosi al link:

http://www.riscotel.it/calcoloiuc2019/?comune=L528

è possibile accedere alla consultazione di un riepilogo delle ALIQUOTE IUC (Imposta Municipale Unica) per l'anno 2019.


Data ultimo aggiornamento: 20 marzo 2019

ECO SPORTELLO:COME E QUANDO RITIRARE IL KIT PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

Facebook  twitter
ritiro kit gennaio 2019_ok_0.png

Il servizio distribuzione KIT raccolta differenziata proseguirà  per l’intero anno presso l’Ufficio Ambiente del Comune di Vado Ligure (2° Piano), fatti salvi cambi di modalità e orari che verranno comunque tempestivamente resi noti  Si ricorda agli utenti che la fornitura distribuita rappresenta la dotazione annuale di materiale per la corretta pratica della raccolta differenziata.

Gli utenti che abbiano ritirato il kit nel secondo semestre 2018 dovranno procedere al nuovo ritiro a partire dal 1 Luglio 2019.

Rimane ferma la massima disponibilità da parte degli uffici a valutare le necessità dei singoli utenti e, se necessario, procedere alla distribuzione del materiale anche in deroga ai termini indicati nei seguenti orari:

MARTEDÌ e GIOVEDÌ:

Mattino dalle h. 09.00 alle h. 13.00;

Pomeriggio dalle h. 15.00 alle h. 17.00

VENERDÌ dalle 09.00 alle 12.00

Si ricorda che per il ritiro della dotazione è necessario avere o la copia della cartella della tassa rifiuti, o la carta di identità di chi ritira. Nel caso in cui a ritirare il kit non sia il diretto interessato, è necessario presentare una delega in carta semplice firmata dall’intestatario della tassa rifiuti.

Per informazioni:

Comune di Vado Ligure  - tel. 019886350  –  ambiente@comune.vado-ligure.sv.it

SAT Servizi SpA – – tel. 800.966.156 - 840.000.812 –  info@satservizi.org


Data ultimo aggiornamento: 18 marzo 2019

AVVISO RIAPERTURA ISOLA ECOLOGICA

Facebook  twitter
isola.jpg

Lunedì 4 marzo 2019, riaprirà l’Isola Ecologica presso F.G. Riciclaggi SpA in Via Caravaggio 9R a Savona.

Le utenze domestiche potranno conferire nella fascia di ORARIO PROVVISORIO di seguito riportato:

- DA LUNEDI' A VENERDI' dalle ore 12.00 alle ore 15.00

- SABATO dalle ore 08.00 alle 10.00


Data ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019

ELEZIONI EUROPEE 26 MAGGIO 2019

Facebook  twitter
Elezioni-europee-2019-650x366-650x366.jpg

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, che in Italia si svolgeranno il 26 maggio 2019, i cittadini dell'Unione europea residenti in Italia - che volessero esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia - devono presentare al Sindaco del comune di residenza DOMANDA DI ISCRIZIONE nell'apposita lista aggiunta ENTRO IL 25 FEBBRAIO 2019.

L'istanza non deve essere presentata dai cittadini dell'Unione che siano stati già iscritti nella lista aggiunta in occasione delle precedenti elezioni europee e che non abbiano revocato tale iscrizione.

Il Ministero dell'interno ha predisposto, per agevolare gli interessati, un modulo per l'eventuale compilazione online e stampa del modello di domanda Europee 2019 Modulo "Optanti" reperibile al link: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2019-modulo-optanti e disponibile anche in allegato.


Data ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2019

ORDINANZA SINDACALE num. 1/2019 - "LOTTA E CONTENIMENTO DEL PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME (RHYNCHOPHORUS FERRUGINEUS)"

Facebook  twitter
ORDINANZA 1 punteruolo.png

Al fine di tutelare e salvaguardare il patrimonio ambientale e paesaggistico comunale dalla diffusione del parassita “RHYNCHOPHORUS FERRUGINEUS ”, noto come PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME, di cui non è più ipotizzabile una definiva eradicazione, si ORDINA a tutti i proprietari dei terreni su cui insistono esemplari di palme, di verificarne lo stato di salute e, in caso di conclamata infestazione  di procedere all'abbattimento delle stesse con la metodologia indicata nel Piano d’Azione Regionale per contrastare l’introduzione e la diffusione del punteruolo rosso della palma, con particolare riferimento alla triturazione fine in loco, durante le fasi di abbattimento, del materiale infestato, al fine di impedire al massimo la diffusione dell’insetto.

Si RACCOMANDA durante l’esecuzione dei lavori, di prestare la massima attenzione alla pubblica incolumità, contattando la Polizia Municipale per l’eventuale occupazione di suolo pubblico e che le operazioni di smaltimento rifiuti derivanti dall'esecuzione dei lavori, si svolgano nel rispetto delle normative vigenti.

Il testo completo dell'Ordinanza è disponibile in allegato.


Data ultimo aggiornamento: 15 gennaio 2019

AVVISO! ADEGUAMENTO GDPR PRIVACY del SERVIZIO INFORMATIVO SMS ALLERTA METEO

Facebook  twitter
post sms allerta meteo.png

Ai fini dell’adeguamento alla nuova normativa sulla privacy (Regolamento UE 2016/679) tutti gli utenti iscritti al servizio informativo SMS ALLERTA METEO riceveranno nei prossimi giorni il seguente messaggio al quale occorrerà rispondere "ACCETTO" per confermare la propria adesione:

"Comune Vado Ligure - Adeguamento GDPR PRIVACY: per confermare la tua precedente iscrizione al servizio Allerte Protezione Civile rispondi ACCETTO a questo SMS"

Per massimizzare l'utilità del servizio, specie in ambito scolastico, si prega di voler CONDIVIDERE al massimo l'informazione. Grazie!


Data ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2019
Condividi contenuti